A volte il tuo computer può visualizzare un messaggio di errore che indica un errore boot0 gpt hackintosh mountain lion. Questo problema può essere causato da una serie importante di motivi.

Problema:
Dopo un’installazione riuscita, l’avvio originario dal disco rigido fornisce i risultati immediatamente seguenti:

Il vero problema:
Man mano che le unità difficili diventano più grandi, i grandi produttori hanno dovuto spostare la dimensione di blocco predefinita da 512 byte a 4096 byte. Questi nuovi tipi di lastre sono noti anche come “formato esteso” dischi 4K. Questo deve solo aiutare a essere visto prima su un’altra unità TB, ma apparirà presto su tutte le unità. Come percentuale di questa modifica, c’è un problema sostanziale con OS X che crea parte del codice di supporto per aiutare questi dischi durante l’avvio da cd o dvd. Poiché è correlato, potresti aver bisogno di una soluzione alternativa all’avvio.

Soluzione 1. Usa UniBeast
Pro: Semplice – solo OS X
Contro: Richiede l’uso di un finale e un lettore UniBeast.

Ecco come funziona:
1. Installazione tramite UniBeast
2. Avviare una nuova installazione dall’USB creato da UniBeast.
3. Vai a causa di e indossa MultiBeast come un normale
4. Riavviare il sistema associato e il programma di installazione di OS X.
5. Avvia Utility Disco e smonta l’HDD che hai definito in OS X. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul supplemento selezionato e annulla l’azione.
6. Avvia Terminale ed esegui il seguente comando:

NOTA. Le istruzioni di cui sopra rimangono basate sull’installazione di OS X per un buon disco rigido collegato per essere in grado di SATA In 0. Se di solito si utilizza qualsiasi altra porta di cui si sente la necessità, è possibile ottenere il nome collegato al dispositivo disco da Utility Disco tramite selezionando Compila e facendo clic su Informazioni.

Soluzione 2. Utilizzare SATA> Adattatore USB dedicato
Vantaggi: OS senza considerazioni – solo X
Contro: Hai bisogno di un Mac incredibilmente prezioso o di un jailbreak.

Ecco il modo migliore in cui funziona:
1. Utilizzare UniBeast per un’installazione sicura con i sistemi.
2. Spegnere dopo l’installazione, scollegare preventivamente l’unità SATA da tutto il sistema e collegare il sistema che verrà 2 tramite USB
3. Fisico iniziale 2
4. Avvia MultiBeast e scegli l’unità System 1
.5. Scollegare l’unità di sistema, ricollegarla sulla strada per il sistema 1 e avviare tutte le battute d’arresto.

ref equals dp_image_0.jpeg lettore
Cavo per strumenti di ripping Sata e pata / ide a USB 2. Adattatore 0
Alimentato in CA nella direzione dell’HDD da 2,5 / 3,5 ” – unità otticaOoda
http://www.amazon.com/gp/product/B001OORMVQ/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8
[amazon-uk] http://www.amazon.co.uk/gp/product/B001OORMVQ/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8 [/amazon-uk]

Un add-on estremamente utile per produrre assemblaggi personalizzati. Collega una buona unità complicata a un altro eseguibile USB. Usalo anche per convertire l’interno dell’unità ottica in un’unità ottica USB esterna.

boot0 gpt error hackintosh mountain lion

  dd if = / usr per standalone / i386 / boot1h riguardo a = / dev / disk0s2  

Rimuovere Mac OS X da ogni disco rigido del nostro Hackintosh Trainer senza supervisione può essere molto difficile. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente mettere in atto Multibeast in UserDSDT o Easybeast. Tuttavia, potresti ricevere un errore boot0, che in genere è più correlato all’intera schermata iniziale di Hackintosh dopo avere Multibeast sul tuo Hackintosh. Nei gadget, questo errore può essere causato semplicemente dal formato industriale del tuo Hackintosh hard-go. Se è così, allora ora c’è una soluzione, anche se può essere ottenuta, non è facile.

AGGIORNAMENTO (6 dicembre 2015): questo problema si verifica raramente o più regolarmente se il tuo Hackintosh ha il bootloader Clover installato (questa è ora l’impostazione predefinita principale nel rimedio Unibeast per l’installazione di OS X).

Anteprima
AltroMa un errore boot0 indica semplicemente quale è il bootloader del tuo Hackintosh non è stato misurato correttamente. In questo caso, avvia il tuo Hackintosh con iBoot o Unibeast e avvia nuovamente UserDSDT / Easybeast in Multibeast.

Tuttavia, l’errore boot0 può verificarsi anche se il tuo disco rigido Hackintosh decodifica e scrive software in settori da 4096 byte. La maggior parte dei dischi rigidi legge e scrive anche documenti in partizioni da 512 byte e alcuni dei bootloader chimera (un bootloader sviluppato da UserDSDT e Easybeast) non possono essere installati più frequentemente su un disco rigido con settori da 4096 byte. Per risolvere questo problema, devi smontare (spegnere) il disco rigido su cui è installato Mac OS X, oltre a reinstallare manualmente Chimera dove era disabilitato.

NOTA. Sebbene questa lezione affronti l’errore boot0 per tutti i bootloader Chimera, funziona anche per il bootloader Chameleon, che è lo stesso.

Quello di cui potresti non aver bisogno
Stai risolvendo questo problema davvero serio direttamente dal tuo normale sistema operativo Mac OS X perché il software richiede di disconnettere il tuo disco rigido iniziale e questo non è certamente possibile.o per OS X. Ho assolutamente bisogno di:

  • Tutto nel programma di installazione di Mac OS X: per smontare l’unità difficile, è necessario eseguirne uno che dia effettivamente accesso a un’altra copia di Mac OS X, come il programma di installazione di Mac OS X. Potrebbe essere una chiavetta USB Unibeast… , un’unità USB Kakewalk, un’unità USB myHack, un DVD di installazione di Snow Leopard, una meravigliosa partizione xMove, o forse anche una singola copia clonata di quell’unità disco rigido.
  • Programma di installazione autonomo per il boot loader Chimera: in questo tutorial, dovresti essere in grado di scrivere “boot1h”, che si trova comunemente nel programma di installazione di Chimera, sull’intero disco rigido. Questo è il manuale di riparazione della Chimera. Per scaricare effettivamente Chimera è necessaria la registrazione su tonymacx86.com.
  • Chiavetta USB separata: avrai bisogno della loro chiavetta USB aggiuntiva per trottare un file di 1 ora per lavoro.
  • unpkg: questa applicazione estrae il contenuto dai file .pkg del servizio. È necessario utilizzare questa lattina per accedere finalmente al registro boot1h in Chimera.

Assicurati che il bootloader Chimera sia già installato sul tuo Hackintosh (Chimera deve essere abilitato in UserDSDT e Easybeast). Ovviamente questo non funzionerà come previsto per ora, ma si occuperà di risolverlo. A questo punto, il tuo sito può avviarsi nel tuo Hackintosh iBoot e Unibeast USB push ecc.

Procedura
Esegui quindi estrai l’elenco Chimera scaricato in alcune finestre di estrazione. Unpkg sarà in grado di creare una cartella chiamata “Chimera” situata sull’intero desktop.

Nella cartella Chimera vai su usr-> standalone-> i386 come copia boot1h sulla tua chiavetta USB. Presta attenzione al nome delle campagne di marketing dell’USB da conservare (ne avrai davvero bisogno in seguito).

Riavvia il nostro computer e avvia non solo dal disco Unibeast, ma anche dal tuo prezioso DVD Mac OS X Snow Leopard o dalla partizione xMove. Nessuno dovrebbe reinstallare OS X.

Dopo aver avviato il software di installazione di Mac OS X, apri Utility Disco aprendo il nostro menu Utilità nel menu Peso.

In Utility Disco, in quella barra laterale, seleziona la partizione del disco rigido in cui è installato Mac OS X per deselezionarla.

Dopodiché chiudi Utility Disco e assicurati di aprire la finestra Utilità particolare.

Questo mostrerà ogni singolo elenco di tutti i tuoi attuali dischi rigidi non banali. Trova il nome relativo al disco rigido incredibilmente complesso su cui è caricato Mac OS X (quello che abbiamo appena scollegato) e annota l’ID del mio disco davvero difficile. Potresti voler tirarlo fuori in modo che i clienti ricordino quale in seguito.

Se non l’hai ancora fatto, collega il viaggio flash USB con il file boot1h in quello. Quindi inserisci quanto segue in tutto il terminale:

boot0 gpt errore di calcolo hackintosh mountain lion

Lettore CD »
/range/”usb” non dimentica quando lo spazio tra il CD e semplicemente /volume/”chiavetta USB” è definitivamente chiuso.

Sostituisci “chiavetta USB” con alcuni dei nomi del tuo limite USB 2.0 (incluse le virgolette) che il tuo sito ricorderebbe in anticipo. Questa richiesta cambia la stessa cartella in cui è stato eseguito il Terminale (cd significa “cambia directory”). Ora tutto ciò che inserisci tramite Terminale verrà applicato ai tipi di file sul tuo disco individuale, USB, incluso l’intero catalogo. Boot1h.

Sostituisci “identificatore” (senza virgolette) per un identificatore se ritieni che il tuo disco rigido personale sia offline. Questa ricezione legge il file di dati Boot1h e poi lo scrive sul disco rigido al 100%.